Wikimedia CH: associazione per l’avanzamento della conoscenza libera

Scopo


Wikimedia CH è un’organizzazione a scopo non lucrativo ufficialmente riconosciuta, nonché la sezione svizzera ufficiale di Wikimedia Foundation.

Promuoviamo la diffusione libera della conoscenza in Svizzera e supportiamo i molti volontari senza i quali tutto ciò non sarebbe possibile. Come tali, possiamo insegnarvi ad apportare modifiche a Wikipedia, l’enciclopedia gratuita online, nonché ai diversi progetti gemelli quali Wikimedia Commons e Wikidata.

Wikimedia CH è stata fondata il 14 maggio del 2006 e ufficialmente riconosciuta come sezione nazionale da Wikimedia Foundation nel 2007. Tuttavia, continuiamo a essere un’entità economicamente e legalmente indipendente, rispettando le regole e la leadership della Svizzera. Wikimedia CH non ospita alcun progetto di Wikimedia Foundation e non dispone di alcun diritto di pubblicazione su di essi.


Storia


L’idea di stabilire un’associazione svizzera Wikimedia è sopraggiunta in modo indipendente a Michael Bimmler e Nando Stöcklin da un lato e a Rupert Thurner e Gerold Zeilinger dall’altro nella primavera/estate del 2005. A novembre del 2005, si è tenuta una riunione di wikipediani per lo scambio di idee, dopo cui sono stati scritti e tradotti statuti ufficiali e sono stati definiti una lista di distribuzione e un wiki.

Wikimedia CH è nata ufficialmente il 14 maggio del 2006 e il primo giorno di Wikipedia ha avuto luogo un mese dopo. In seguito sono state avviate le negoziazioni con Wikimedia Foundation al fine di diventare un elaboratore di pagamenti locale in grado di offrire uno status di esenzione fiscale alle donazioni volte a supportare Wikipedia e i relativi progetti gemelli.

Obiettivi


In poche parole, desideriamo un mondo in cui ogni singolo essere umano possa condividere liberamente tutte le conoscenze. Per quanto riguarda la Svizzera, abbiamo definito quattro assi strategici per la nostra azione:

  • Supportare i volontari che offrono il proprio tempo e condividono le proprie conoscenze, ad esempio mediante il prestito di apparecchiature di alta qualità e l’attribuzione di borse di studio.
  • Supportare i contenuti, incoraggiando le istituzioni culturali a rendere disponibili gratuitamente le proprie raccolte per progetti Wikimedia, proprio come hanno fatto l’Archivio nazionale e la Biblioteca nazionale.
  • Sviluppare strumenti come Kiwix per consentire alle persone di accedere a questi contenuti indipendentemente dal luogo in cui si trovano.
  • Mettersi in comunicazione con il pubblico, la stampa e chiunque sia curioso in merito a contenuti, wiki e progetti Wikimedia gratuiti. Teniamo conferenze e organizziamo corsi di formazione per preparare la nuova generazione di wikimediani.